Consumi e contatore: sai tutto?
Pubblicato il: Marzo182022

Consumi e contatore: sai tutto?

 Il contatore è più di una scatola di plastica all’ingresso dei nostri appartamenti. Anzi, è sempre più uno strumento pensato per tutelare i consumatori. Esattamente per questa ragione l’Autorità per Energia Reti e Ambiente ha reso obbligatorio, a tutti i distributori di elettricità operanti sul territorio nazionale, l’installazione di nuovi contatori elettronici di energia elettrica presso tutte le famiglie e piccole imprese. L’obiettivo è quello di garantire una maggiore concorrenza, una migliore gestione delle letture effettive con conseguenti bollette emesse sulla base dei consumi effettivi, nonché un miglioramento e una velocizzazione dei servizi commerciali come subentri, volture, modifiche della potenza contrattuale. Inoltre, i nuovi contatori, consentono la misurazione dei consumi su fasce orarie.

L’Autorità per Energia Reti e Ambiente ha previsto anche la sostituzione graduale dei contatori per il gas, sempre per la stessa ragione: migliorare la misurazione e il servizio. A proposito di misurazione, sai cosa vogliono dire esattamente lettura stimata e lettura effettiva?

La lettura stimata è quella che viene utilizzata per la fatturazione nel caso non siano disponibili informazioni sui consumi reali del cliente. La società di vendita, come previsto dal contratto, nel caso di assenza di altre informazioni, esegue una stima basata sui dati storici.

La lettura effettiva rappresenta il dato di consumo effettivo rilevato direttamente dal Distributore Locale sul contatore e comunicata alla società di vendita.

Se ci sono ancora cose che non ti sono del tutto chiare, puoi venire nel nostro infopoint o chiamare 800 960 424. 

×